Il Mondo E La Mia Patria Songtext

Pippo Pollina

von Süden

Il Mondo E La Mia Patria Songtext
Quanto tempo è passato dagli anni
in cui questa mia casa era l'unico cielo, l'ultimo mistero
in cui l'unica stella brillava era quella la notte
la sola che io conoscevo

Wia i a Bua war da war schon der Garten von unsere Nachbarn
a andre Welt, fremd und unheimlich
und der einzige Stern, den ma bei da Nacht vom Fenster g'sehn habn
war mei allergrößt's Geheimnis

Un bel giorno guardando i tuoi occhi
così grande e diversi dai miei
da coprire milioni di sguardi lo rifarei

So vü Tag san seit dem verganga
aus meim Stern is a Firmament word'n
und trotzdem tat ma mei kloane Welt glaunga
fangat i nomoi an von vorn

Il mondo è la mia patria
il mondo è la mia via
il suo canto al tramonto
mi tiene compagnia

Ed ogni suo sorriso
ed ogni suo dolore
è una ferita aperta
sul mio cammino in fiore

Die Welt, die is mei Hoamat
da Himmel is mei Zelt
wo mei Muatta mi gebor'n hat
und meine Kinder leb'n
da is für mi mei Welt

Quanto tempo è passato dagli anni
in cui questa mia casa era l'unico cielo, l'ultimo mistero
in cui l'unica stella brillava era quella la notte
la sola che io conoscevo

Un bel giorno guardando i tuoi occhi
così grande e diversi dai miei
da coprire milioni di sguardi lo rifarei

Es is so lang her seit i a Bua war
aus meim Stern is a Himmelszelt word'n
doch i woass dass mia mei kloane Welt gnua wa
fangat i nomoi an von vorn

Il mondo è la mia patria
il mondo è la mia via
il suo canto al tramonto
mi tiene compagnia

Ed ogni suo sorriso
ed ogni suo dolore
è una ferita aperta
sul mio cammino in fiore

Die Welt, die is mei Hoamat
da Himmel is mei Zelt
wo mei Muatta mi gebor'n hat
und meine Kinder lebn
da is für mi mei Welt


(Dank an Judith für den Text)